IT
Rita, il Bot per le informazioni sul Decreto #Iorestoacasa a misura di PA
L’assistente virtuale intelligente attivo che risponde sempre per dare informazioni sulle normative ministeriali

RITA, l'assistente virtuale che informa i cittadini sul decreto #IoRestoaCasa 

Il servizio gratuito attivo 24/7

Richiedi informazioni
Nasce dalla collaborazione tra QuestIT ed Exprivia il progetto solidale a supporto delle Pubbliche Amministrazioni per far fronte all’emergenza a Covid-19.
 
Per affrontare insieme questo difficile momento che sta coinvolgendo l’Italia abbiamo voluto dare anche noi un contributo solidale, supportando le Pubbliche Amministrazioni con un servizio gratuito dedicato ai cittadini per essere sempre aggiornati e informati sulle norme ministeriali in corso.

É con questi obiettivi che è nato il progetto RITA, l’assistente virtuale intelligente attivo 24/7 per dare informazioni sulle normative ministeriali riportate nel DPCM 11 marzo 2020, il decreto #IoRestoaCasa.

Scopri il progetto RITA

Alla nostra iniziativa, nata in collaborazione con QuestIT, hanno già aderito i comuni di Bari,  Mola di Bari, Palermo, Lecce, Taranto, Molfetta, Gioia del Colle, Taranto, Vibo Valentia e Martina Franca, integrando il sistema online. L’assistente virtuale, gratuito e attivo per tutta la durata dell’emergenza, ascolta le domande degli utenti mediante l’interazione vocale o digitando da tastiera, analizza la richiesta e fornisce in tempo reale tutte le informazioni disponibili sulle normative ministeriali contenute nel decreto e regolamentate nel comune di riferimento.

Cosa fa l'assistente virtuale

Il sistema non fornisce diagnosi mediche o sanitarie, ma rilascia informazioni sulle linee guida contenute nel DPCM 11 marzo 2020 #IoRestoaCasa: per esempio, come scaricare il modulo per l’autocertificazione, quando è consentito uscire di casa, quali sono gli esercizi commerciali aperti, quali sono le norme da seguire per le persone disabili e le sanzioni previste a seguito della violazione degli articoli contenuti nel decreto.

Come iniziare una conversazione

Accedi al sito web del Comune di riferimento, clicca sulla chat in basso a destra del portale, attiva il comando vocale e formulare la tua domanda. La tecnologia è dotata di un sistema di autoapprendimento intelligente per cui, sulla base delle conversazioni e delle interazioni con il cittadino, migliora la sua conoscenza di base. Puoi aiutarti con i suggerimenti automatici presenti in chat per avere una risposta più precisa.

 

Chiedi a RITA!

Clicca qui e inizia la tua conversazione con RITA.
Aiutaci a migliorare il nostro servizio valutando le risposte rilasciate dall’assistente virtuale. Il tuo feedback sarà utile per migliorare la conoscenza di base di RITA, così da dare informazioni precise e sempre aggiornate agli utenti che accedono al servizio, in questo difficile momento che stiamo vivendo.

 

Come richiedere il servizio

L’assistente virtuale Rita può essere attivato gratuitamente dagli enti pubblici che ne facciano richiesta e che vogliano integrarlo con il proprio sito web. Per richiedere l’attivazione è necessario inviare una email a Bot_Rita@Exprivia.com

 



Exprivia SpA Società soggetta a direzione e coordinamento della società Abaco Innovazione SpA

Sede Legale Via A. Olivetti 11 70056 Molfetta BA
Capitale Sociale i.v. Euro 26.979.658,16 • N. iscrizione al Reg. Imprese di Bari e C.F. 00721090298 P. IVA 09320730154
exprivia@pec.it
credits