FINDUSTRY4.0 - Future Internet for Industry 4.0

18 settembre 2019

F/080002/02/X35

Attività di ricerca volta allo studio e alla definizione di un prototipo che mira a costruire un ecosistema di servizi ICT basati su una Open Digital Platform per l’Industria 4.0.

Utilizzo di tecnologie innovative per il supporto alle attività di manutenzione di sistemi e apparati complessi.

 

IL PROGETTO DI RICERCA E SVILUPPO

Il progetto FINDUSTRY4.0 si colloca nel settore applicativo della Fabbrica intelligente (Smart manufacturing), avendo come obiettivo la realizzazione di una piattaforma a servizi, basata sui principi e tecnologie dell’internet del futuro, per la costruzioni di soluzioni ed applicazioni innovative per l’industria e per i sistemi di produzione, puntando a fornire alcune implementazioni concrete legate a tematiche quali la manutenzione predittiva, il monitoraggio e la gestione della qualità delle produzioni e dei prodotti e componenti, il supporto alla manutenzione con tecniche di realtà aumentata e virtuale, il supporto alla logistica interna, ecc.

FINDUSTRY4.0 offre soluzioni al servizio dell’innovazione digitale nell’industria italiana, che saranno costituite fondamentalmente da tre componenti: (1) metodologie, servizi e soluzioni ICT per l’industria 4.0, (2) conoscenza e (3) innovazione. L’articolazione delle soluzioni è, quindi, orientata al raggiungimento di quattro obiettivi principali:

  • continuare l’evoluzione e l’industrializzazione della piattaforma FIWAREforIndustry, arricchendola di nuove funzionalità (ad es. costruzioni di nuove modalità di Interazione Uomo-Macchina o servici specifici per l’Industrial Analytics);
  • studiare e sviluppate tecnologie innovative per supportare, facilitare o rendere più efficienti i processi di fabbrica, come i dispositivi IoT per la raccolta di dati dal campo, la realtà virtuale ed aumentata a supporto di attività come la manutenzione o il lavoro nelle linee di produzione, industrial analytics, Human-Machine Interface innovative, ecc.;
  • sulla base delle suddette tecnologie, sviluppare applicazioni innovative nei domini più importanti di Industria 4.0 quali la ottimizzazione della produzione, la valutazione della qualità del prodotto, la manutenzione predittiva, il supporto alle operazioni di manutenzione, e il supporto al lavoratore blue collar;
  • sperimentare sul campo le soluzioni in impianti industriali champion (identificati e messi a disposizione dal partner COMAU), con una notevole ricaduta dei benefici sul territorio e sulle PMI;
  • sviluppare la piattaforma informatica di innovazione e collaborazione alla base dei Digital Innovation Hubs del Piano Nazionale.

Exprivia ritiene sempre più rilevante l’interazione tra produzione e manutenzione e la moderna ingegneria della manutenzione: come progettare le attività di manutenzione e controllarne l’efficienza e l’efficacia, come migliorarle, come risolvere eventuali problemi di competenza interna delle maestranze e come e quando delegare.

In particolare i processi di assistenza e manutenzione beneficeranno delle più recenti innovazioni tecnologiche:

  • la definizione e realizzazione di modelli, algoritmi e componenti innovative di gestione delle informazioni relative alla descrizione ed al ciclo di vita dei prodotti (PDM/PLM), ad esempio per la ricerca intelligente contestualizzata degli asset informativi, per l’automazione delle negoziazioni lungo la catena di produzione attraverso la gestione delle transazioni tramite smart contract.
  • la definizione e realizzazione di algoritmi e componenti innovative basati sulla realtà aumentata (AR) e/o virtuale (VR) per lo svolgimento di molteplici task durante le fasi di produzione, come ad esempio la validazione digitale dei prodotti, supporto alla manutenzione, logistica interna, ecc.
  • la definizione e realizzazione di modelli, algoritmi e componenti innovative di Human-Machine Interaction, al fine di costruire nuovi paradigmi di (big) data visualization, basati sul principio del self-service e della visualization-as-a-service, ed abilitare nuove modalità di interazione, come ad esempio mediante l’utilizzo di dispositivi indossabili o nuove forme di “dialogo” tra gli operatori e i sistemi basate su chatbot.

 

ASSE 1 - Programma Operativo Nazionale “Imprese e Competitività” 2014/2020 FESR - Priorità di investimento 1.b Azione 1.1.3 LDR 

PARTNER
Engineering Ingegneria Informatica S.p.A. - Capofila
COMAU S.p.A.
Exprivia S.p.A.
EKA s.r.l.

 



Exprivia SpA Società soggetta a direzione e coordinamento della società Abaco Innovazione SpA

Sede Legale Via A. Olivetti 11 70056 Molfetta BA
Capitale Sociale i.v. Euro 26.979.658,16 • N. iscrizione al Reg. Imprese di Bari e C.F. 00721090298 P. IVA 09320730154
exprivia@pec.it
credits