IT
Exprivia Healthcare

Lavoriamo per una sanità che non chieda più ai malati di essere pazienti

Gestire la sanità non significa gestire solo la spesa sanitaria. Lo affermano da tempo gli attori di settore. La triangolazione tra governo regionale, strutture e utenza si deve evolvere adottando innovazioni tecnologiche.

Eventi
Bando InnovaLabs – Progetto Farma4All
18 gennaio 2021
Eventi
Project INERRAnT - INterregional Ecosystem for entRepreneurship, ReseArch and Technology
18 dicembre 2020, sessione online
Eventi
ForITaal 2020 - 11° Forum Italiano di Ambient Assisted Living
1 dicembre 2020, sessione virtuale
Case History
Un nuovo gestionale ERP SAP
per la Sanità Pubblica della
Regione Campania
SIAC: il Sistema Informativo Amministrativo Contabile che ha portato alla progressiva realizzazione di una piattaforma regionale centralizzata
Exprivia, il pensiero tecnologico per la salute del cittadino e dell'amministrazione
Sanità, Sicurezza, Semplicità.

Le Regioni che esprimono la sanità più efficiente sono quelle che spendono meglio. Poiché spendono meglio, possono anche spendere di più senza compromettere i bilanci regionali. In questo scenario Exprivia è il partner ideale per un sistema sanitario teso ad un futuro di eccellenza che coniughi risparmio, efficacia ed efficienza: le sue soluzioni consentono il coordinamento tecnologico totale...

Supporto
+39 02 28014284
Per l’assistenza sui prodotti medicali puoi chiamarci o contattarci via mail.
eLifeCare, la telemedicina nella relazione con il paziente
Una piattaforma per gestire costantemente l’assistito a casa sua: abbatte i costi del Sistema Sanitario Nazionale, ottimizza i tempi di tutti gli operatori e migliora la qualità della vita del paziente.
Focus
CyberSecurity
La prevenzione ai confini della tecnologia
La Sanità, già minacciata dagli hacker, oggi affronta COVID-19.
Comprendere, progettare, risolvere: la realtà sanitaria ha il suo partner ideale
e4cure, semplicemente sistema

e4cure nasce da un'architettura progettuale che genera quella strettamente tecnologica. Non un insieme di applicativi, ma una struttura gestionale elaborata dopo aver compreso fino in fondo la realtà complessa e fluida che definisce l'ambiente sanitario. Un sistema nato per essere flessibile e continuamente aggiornato all'insegna di risultati d'eccellenza.

Dal Piano Generale al sistema: edotto
Lo specialista per la sanità regionale

In uno scenario nazionale in rapida evoluzione, la sanità regionale pugliese ha risposto con il proprio Piano per la Sanità Elettronica. La nuova strategia informativa, che peraltro valorizza i precedenti investimenti, ha separato l'ambito regionale da quello ASL inaugurando il coordinamento orizzontale di tutti i servizi e sistemi tramite N-SISR, Nuovo Sistema Informativo Sanitario Regionale, più conosciuto come Edotto.

Case History
Esempi di telemedicina contro il virus: nasce l'ospedale remoto
Redazione Exprivia e Italtel
Progetti di innovazione
CAREGENIUS

Lo scopo del progetto CareGenius è l’elaborazione di una nuova suite informatica che permetta di trasformare la massa di dati sanitari disponibile, anche in forma testuale, nei Repository aziendali e nei Fascicoli Sanitari Elettronici, in conoscenza applicabile nei processi di cura, ricerca e governo dei sistemi sanitari. Mediante l’impiego delle tecnologie Natural Language Processing (NLP), Big Data ed Analytics/AI applicate al contesto sanitario saranno sviluppati strumenti di supporto al personale clinico e direzionale per la gestione della cura, dei PDTA, della prevenzione e pianificazione strategica.

Progetti di innovazione
SI-ROBOTICS

Il progetto SI-ROBOTICS si propone di ideare e sviluppare nuove soluzioni nell’ambito delle tecnologie robotiche assistive ICT, a supporto della erogazione di servizi di assistenza sanitaria. L'obiettivo scientifico di SI-ROBOTICS è quello di ideare e implementare soluzioni tecnologiche, facilmente adattabili, per aiutare gli anziani nelle attività quotidiane e per valutare il progresso del loro declino fisico e cognitivo (fragilità, demenza, lieve deterioramento cognitivo). Questo consente di identificare specifiche sfide per la diagnosi precoce, la valutazione oggettiva, il controllo della terapia e la riabilitazione. Saranno introdotti concetti e soluzioni innovative di robotica per anticipare i bisogni dell’utente e fornire assistenza, monitoraggio e coaching.

Progetti di innovazione
INSTAMED

Scopo del progetto INSTAMED è quello di realizzare una piattaforma integrata hardware e software per la standardizzazione e l’automazione evoluta, mediante tecnologie IoT (Internet of Things) e/o CPS (Cyber-Physical Systems), dei processi di diagnosi, cura e trattamento chirurgico in ottica medicina personalizzata.

Progetti di innovazione
BIOMIS

Il progetto BIOMIS prevede la costituzione della prima biobanca italiana del microbiota intestinale e salivare umano con lo scopo di svolgere attività di ricerca finalizzata all’individuazione di relazioni tra microbiota e patologie e di sperimentare approcci terapeutici innovativi che prevedono il trapianto di microbiota umano in pazienti affetti da specifiche malattie allo scopo di modulare il microbiota dei pazienti e ripristinando quello sano.

Progetti di innovazione
FILO BLU
Il progetto FILO BLU si inserisce nell'ambito dell'oncologia, anche pediatrica, particolarmente delicato sia per l'aggressività della patologia che per la sensibilità del paziente e nasce dall'esigenza di migliorare la comunicazione medico-paziente/caregiver nel corso delle terapie domiciliari, andando ad agire sulla qualità del monitoraggio e del supporto alla terapia a domicilio.
Progetti di innovazione
BigImAGING

“Big Data” ed imaging genomico per lo sviluppo di biomarcatori e farmaci nanovettoriali innovativi per la diagnosi e la terapia dei processi infiammatori in corso di demenza BigImAGING.

Focus
Progetti di Ricerca
Data Science per lo studio del morbo di Alzheimer: pattern nascosti nel connettoma strutturale
Scarica il Paper frutto della collaborazione tra Exprivia e l’Universidad de Zaragoza.
Un importante risultato ottenuto grazie al rapporto virtuoso tra la ricerca accademica e quella industriale.

La Neuroscienza, munita degli strumenti della Data Science e dell’AI, oggi riveste un ruolo fondamentale, in particolare nella ricerca sul morbo di Alzheimer, la più diffusa e invalidante malattia neurodegenerativa per la quale, ad oggi, non esiste cura. Una grande sfida è quella della diagnosi precoce, che rappresenta un importante traguardo nella prospettiva della sperimentazione di nuovi farmaci.

Scarica il Paper frutto della collaborazione tra Exprivia e l’Universidad de Zaragoza, un importante risultato ottenuto grazie al rapporto virtuoso tra la ricerca accademica e quella industriale.

Case History
La rivoluzione senza confini
La sanità digitale approda in Messico
Exprivia introduce il fascicolo sanitario elettronico e il sistema di diagnostica per immagini RIS/PACS in 30 ospedali messicani
Contratto Quadro Consip SGI:
Sanità Digitale
Dalla cartella clinica digitale alla completa trasformazione digitale delle amministrazioni del Servizio Sanitario Nazionale.
Case History
La salute a portata di paziente
Prenotazioni e ticket in farmacia

A volte migliorare un servizio significa semplicemente renderlo accessibile: grazie alla tecnologia Exprivia nell'area metropolitana di Bari è possibile prenotare visite specialistiche e pagare il ticket direttamente in farmacia

Offriamo la nostra competenza internazionale per la tua digital transformation
Per la sanità e l’industria, ad esempio, offriamo in Cina un bagaglio di expertise riconosciute da partner internazionali.
Case Study
Sperimentazione 5G a Milano: sistemi di analisi e consulto medico da remoto
Lo use case è realizzato da Vodafone con Exprivia | Italtel e Humanitas
CASE HISTORY
GVM ed Exprivia, la strategia della qualità
Il caso del Gruppo Villa Maria Care & Research è un esempio di scelta della dimensione digitale senza mediazioni, cui Exprivia ha risposto fornendo soluzioni innovative e facilmente gestibili.
CASE HISTORY
Zero carta, zero film e 2.000.000 di prestazioni all’anno
Il caso della Azienda ULSS 17 di Monselice è un esempio di innovazione in progress. L'unità sanitaria - quattro ospedali per 409 posti letto ordinari e 50 diurni, 350 medici refertanti e 375.000 prestazioni diagnostiche all'anno - ha proiettato il suo approccio verso la digitalizzazione nel tempo.
CASE HISTORY
Asl Asti. Innovazione e sentimento.
Il caso dell'Asl astigiana individua un altro momento delicato e potenzialmente critico: la transizione da un sistema all'altro in una azienda che non ammette interruzioni del servizio.



Exprivia SpA Società soggetta a direzione e coordinamento della società Abaco Innovazione SpA

Sede Legale Via A. Olivetti 11 70056 Molfetta BA
Capitale Sociale i.v. Euro 26.979.658,16 • N. iscrizione al Reg. Imprese di Bari e C.F. 00721090298 P. IVA 09320730154
exprivia@pec.it
credits